Le Fortezze Dimenticate

  • Distanza: 19,7 km

  • Dislivello tot.: 670 m

  • Percorrenza: 7 h 00 m (passo lento)

  • Tipologia: percorso impegnativo per  MTB muscolare

  • Se bagnato: percorribile

Folignano (Parcheggio di forte alla trattoria)

La Traccia

Un tempo camminare attraverso questi territori, tra le tante fortificazioni e fortezze che punteggiavano il paesaggio, non era così semplice. Questa valle, infatti, sin dall’epoca dei romani è stata caratterizzata da interessi commerciali, in particolare dall’attività estrattiva delle miniere che necessitavano quindi di avamposti a difesa della valle. Tali fortilizi e cinte murarie sono state la base, in epoche successive, per più recenti edificazioni a difesa militare. Molte di esse ormai sono vere e proprie fortezze dimenticate di cui solo la fantasia ti potrà aiutare a ricostruire la vita che intorno ad esse brulicava. Tuttavia, procedendo lungo il sentiero, se sarai fortunato, ti potrà capitare di veder affiorare antiche mura oppure di scorgere in lontananza la fortezza di Folignano e di Torrano. La prima citata per la prima volta dai documenti nel 1319 con le sue torri angolari rotonde; la seconda, duecentesca, caratterizzata dalla sua massiccia torre quadrata inclusa nelle mure merlate.

Una via ricca di storia dunque, ma anche di pericoli, incontri fortuiti, castelli attorno ai quali, se la presenza di un viaggiatore solitario non fosse stata adeguatamente giustificata non sarebbe bastato molto per finire rinchiusi in una angusta segreta.

Oggi è diverso certo ma non esserne così sicuro perché l’inaspettato fa sempre parte di ogni cammino.

Contributo di Walking in Fabula di Umberto Petranca

SCARICA LA TRACCIA GPX
INVIA SEGNALAZIONE